Manhattan Escorts NYC Escorts
Home / Le nostre storie  / Pensieri, parole, musica e immagini: un cocktail speciale

Pensieri, parole, musica e immagini: un cocktail speciale

Radiologo di giorno, fotografo nel tempo libero, scrittore e narratore la sera. È Davide Scaramuzza, Responsabile della Struttura Semplice di Radiologia Tradizionale afferente alla Struttura Complessa di Radiologia Diagnostica e Interventistica diretta dal Dottor Alfonso Marchianò, dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. E non solo. È referente radiologo del Gruppo multidisciplinare Colon Retto, del Gruppo melanoma e della Struttura di Onco-Ematologia. Insomma, un mix di attività che sembrerebbero non avere un filo tra di loro. Ma solo apparentemente, come ci ha spiegato il dottor Scaramuzza.

 

Nel 2013….

La musica come benessere per il paziente e non solo, ha una parte importante nella vita del dottor Scaramuzza. È sua infatti l’idea di dare vita a concerti estivi in INT nel tardo pomeriggio, per i degenti, i familiari, il personale INT, iniziativa da cui prenderà spunto in seguito “Note sul tetto che scotta”, un appuntamento musicale giunto alla quinta edizione, l’ultima nel 2020 in streaming causa pandemia, che presenta sempre un calendario di tutto rispetto, con concerti di musica jazz, pop e rock.

 

È del 2015 ……

l’idea di unire pensieri e note: piccoli racconti di fatti quotidiani, riflessioni, letti e accompagnati da musica dal vivo. Difficile da spiegare, ma la modalità sembra quella dei film muti degli anni ’20, con le note che diventano espressioni, sentimenti, sospiri, risate, che nel caso di Scaramuzza non accompagnano le immagini ma le parole. Il gruppo, i Pezzi Fluttuanti, è formato dai tre fondatori e si è arricchito nel tempo di nuovi elementi. In INT sono stati un appuntamento fisso più o meno ogni due mesi fino all’arrivo della pandemia, un incontro serale riservato ai degenti e che oggi manca. È un pubblico speciale, che si ritrova unito in un’intimità forte, chiude gli occhi e sogna, si emoziona, partecipa con questo particolare gruppo che, com’è stato detto bene, fa racconti foderati di musica.

 

Da sempre…

Ultima, ma non meno importante, la fotografia che per il dottor Scaramuzza è la ricerca del dettaglio, un po’ come accade con le immagini radiologiche. È sua ad esempio la mostra “Un altro autunno”, i soggetti sono le foglie, a sostegno della Campagna Nastro Rosa per la prevenzione del tumore del seno. E sono sue le fotografie della mostra permanente presso la mensa di INT, dettagli di muri esterni colti dall’obiettivo fotografico e spesso ignorati nella realtà quotidiana dall’occhio distratto dell’uomo.

 

 

Pensieri, parole, musica e immagini: un cocktail speciale

Responsabile della Struttura Semplice di Radiologia Tradizionale afferente alla Struttura Complessa di Radiologia Diagnostica e Interventistica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

davide.scaramuzza@istitutotumori.mi.it