Manhattan Escorts NYC Escorts
Home / Generazione "Z"  / Perché il cancro colpisce sempre di più i giovani

Perché il cancro colpisce sempre di più i giovani

Negli ultimi quarant’anni negli Stati Uniti sono aumentati del 30%1 i casi di tumore nella fascia di età compresa tra i 15 e i 39 anni, sono gli AYA, Adolescents and young adults, (adolescenti e giovani adulti), un’ampia fa scia di età che può essere colpita da tumori pediatrici (es. leucemie, linfomi, sarcomi) e poi dell’età più adulta (es. tumore della mammella, della tiroide, il melanoma della pelle ecc). Ne abbiamo parlato con la Dottoressa Annalisa Trama Dipartimento di ricerca S.S.D. epidemiologia valutativa Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

 

 

Aumentano i casi di tumore tra i giovani adulti e a dirlo sono diversi studi internazionali. Una recente ricerca americana condotta dal Penn State Cancer Institute1 ha analizzato i dati di quasi 500.000 adolescenti e giovani adulti, uomini e donne, dal 1973 al 2015. Secondo questa ricerca, i tumori maggiormente in aumento negli AYA sono il tumore del rene, della tiroide, del colon, dei testicoli ed il melanoma. In Europa ed in Italia2 gli andamenti sono simili. Nel nostro paese si è osservato un aumento di incidenza per il tumore della tiroide, dei testicoli e del melanoma ed aumenti non significativi per i tumori del colon e del rene. Il tumore del polmone, invece, negli Usa è in diminuzione, in alcuni paesi europei è in crescita, in altri è stabile o in riduzione. Ma i numeri sono piccoli e non possiamo trarre delle conclusioni certe.

 

Se è vero che il numero di casi di diversi tumori é in aumento, è importante sapere perché. I tumori sono determinati da diversi fattori di rischio quali esposizioni ambientali e stili di vita: sedentarietà, eccesso ponderale, fumo, ecc. All’eccesso ponderale, ad esempio, sono associati tumori quali quello del rene, del colon retto, della mammella ecc. Tra le ragioni alla base dell’aumento dei tumori negli AYA possiamo citare l’eccesso ponderale e l’aumento del numero di esami di imaging, effettuati per ragioni diverse dal tumore. La percentuale di popolazione in eccesso ponderale cresce all’aumentare dell’età con differenze tra le regioni italiane ma, è un tema importane anche nei bambini. La sempre maggiore accuratezza e precisione delle indagini di imaging portano a scoprire neoplasie che spesso non avrebbero dato alcun disturbo per molti anni e magari mai per tutta la vita.

 

 

Anche se diversi studi hanno osservato un aumento di tumori negli AYA, è importante ricordare che i tumori in questa fascia di età sono poco frequenti. In Italia ci sono circa 14.000 nuovi casi di tumori diagnosticati tra i 15 ed i 39 anni contro i circa 370.0003 nuovi casi di tumore nella popolazione generale. Parliamo quindi di un aumento di incidenza (numero di nuovi casi diagnosticati in un anno), che, fortunatamente, non ha un impatto elevato in termini assoluti. Ma, i trend di incidenza devono funzionare da campanello di allarme per promuovere campagne di prevenzione.

 

  1. Alyssa R. Scott et al. Trends in Cancer Incidence in US Adolescents and Young Adults, 1973-2015 JAMA Netw Open. 2020;3(12): e2027738. doi: 10.1001/jamanetworkopen.2020.27738
  2. Sumit Gupta et al, International Trends in the Incidence of Cancer Among Adolescents and Young Adults, J Natl Cancer Inst, 2020 Nov 1;112(11):1105-1117. doi: 10.1093/jnci/djaa007
  3. I numeri del cancro in Italia 2020 – AIOM Airtum

Perché il cancro colpisce sempre di più i giovani

Dottoressa Annalisa Trama, Dipartimento di ricerca S.S.D. Epidemiologia valutativa Istituto Nazionale dei Tumori di Milano

annalisa.trama@istitutotumori.mi.it