Manhattan Escorts NYC Escorts
Home / Vivere con il tumore  / Donne e fumo, la storia di due pazienti che hanno smesso di fumare

Donne e fumo, la storia di due pazienti che hanno smesso di fumare

Smettere di fumare è possibile, qualcuno lo fa per riacquistare la propria libertà da una dipendenza, qualcuno perché si trova ad affrontare un tumore. Le fumatrici in Italia sono oltre 4 milioni e mezzo e sono in costante aumento. Cresce sempre più anche il numero dei casi di tumore al polmone nelle donne, nel 2020 sono previste oltre 300 mila diagnosi in più rispetto al 2019[1].

Smettere di fumare significa riuscire a riappropriarsi della libertà, non essere più condizionati dalla ricerca del luogo in cui poter fumare e del tempo per farlo in una società che è sempre più frenetica. Ogni persona è spinta da una motivazione personale e ha bisogno di un tempo più o meno lungo per riuscirci. Lo raccontano in questo video due donne che ce l’hanno fatta anche grazie all’aiuto del Centro antifumo dell’istituto Nazionale dei Tumori.

 

 

[1] I numeri del cancro in Italia 2020 AIOM AIRTUM

 

Donne e fumo, la storia di due pazienti che hanno smesso di fumare

Centro antifumo Istituto Nazionale dei Tumori di Milano

elena.munarini@istitutotumori.mi.it