Manhattan Escorts NYC Escorts
Home / Le nostre storie  / Salute Donna Onlus: una scelta di vita

Salute Donna Onlus: una scelta di vita

Ne parliamo con Anna Maria Mancuso

Un’associazione nata dall’esperienza personale, con la volontà di aprire un ombrello protettivo a tutela delle donne con la malattia oncologica. Un elenco di battaglie vinte per i diritti delle pazienti con tumore al seno, portate avanti con spirito da guerriera. Sono alcuni degli obiettivi raggiunti dalla protagonista di questo mese, Anna Maria Mancuso. È Presidente di Salute Donna onlus, l’associazione da lei fondata nel 1995 che riunisce le donne con tumore del seno. Anna Maria Mancuso è riuscita a trasformare un momento faticoso della sua vita in un impegno positivo a favore degli altri, come ci racconta.

 

 

Alla protesi ha detto no

Ha dovuto fare i conti più volte con la malattia. Trent’anni fa, la diagnosi, la paura, la solitudine vissuta nei corridoi dell’Istituto dei Tumori di Milano: dopo il primo intervento, si susseguono operazioni, terapie e complicazioni a causa della protesi mammaria. Fino alla decisione coraggiosa, sei anni fa dopo una mastectomia bilaterale, di non avere più nulla a che fare con le protesi.  Senza pentimenti, come ha più volte dichiarato: è stato un lungo lavoro di accettazione e ora mi piaccio esattamente così, con le mie cicatrici.

 

 

I suoi libri

Presidente dell’Associazione, ma anche autrice di libri: “Da via Venezian”, “Una terrazza sull’Africa” e “Dal cancro al Senato: il viaggio di una vita coraggiosa”. Dalle pagine trapela il suo carattere coraggioso, ma emerge anche l’energia positiva indirizzata alle donne che come lei si trovano a dovere affrontare situazioni impegnative per il corpo e per la mente. Con un consiglio:  informarsi bene su tutti i pro e i contro di ogni terapia proposta e guardarsi dentro, per capire che cosa va davvero meglio per sé stesse.

 

 

L’Associazione: una missione di vita

Salute donna Onlus è il frutto di un progetto positivo e propositivo, che si è realizzato per difendere le donne, che spesso diventano loro malgrado fragili di fronte alla malattia oncologica. Anna Maria Mancuso, in quanto Presidente e portavoce dell’Associazione si è fatta promotrice di importanti progetti portati poi sui tavoli politici per garantire i diritti delle pazienti oncologiche e portare alla luce i loro bisogni inespressi, come abbreviare i tempi di attesa. L’impegno quotidiano, condiviso con le volontarie che ogni giorno svolgono la loro attività all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, è ben sintetizzato nel manifesto esposto all’ingresso della sede di “Salute Donna Onlus” a Milano: in questo luogo la priorità va data al malato, tutto il resto viene dopo.

 

Salute Donna Onlus: una scelta di vita

Presidente di Salute Donna Onlus

info@salutedonnaonlus.it